Tettoia in vetro a tiranti paralleli

Tettoia in vetro con tiranti paralleli in acciaio a Bergamo

Telefono diretto035 612270

Pensilina in vetro con tiranti

Capita a tutti di avere la porta di ingresso bagnata. Oppure, che è la cosa più simpatica, cercare le chiavi di casa davanti all’ingresso intanto che piove.

Oppure dover uscire di casa e non avere neppure il tempo per aprire l’ombrello. Oppure, ed è il danno più grave, il sole ha rovinato la vernice del portone di ingresso o delle persiane delle finestre.

E’ a questo punto che si decide per una pensilina in vetro.

tirante per sostegno pensilina in vetro
elegante tirante in acciaio cromato per sostegno pensilina in vetro (ingrandimento)

vetraria Gelfi Bergamo 035 61 22 70

Vantaggi della tettoia in vetro

  1. Non necessita di opere murarie.
  2. Non scurisce l’ingresso.
  3. Il polivinile all’interno delle due lastre protegge dai raggi UV il legno della porta di ingresso.
  4. Non limita la visibilità verso l’alto.
  5. Non riduce la luce dell’ingresso.
  6. Applicabile anche in presenza del cappotto.
  7. La lastra può essere illuminata con il LED per illuminare in modo dolce l’ingresso.
tettoia in vetro con tiranti in acciao
particolare della leggerezza della soluzione con i tiranti a sostegno della pensilina in vetro (ingrandisci)

In questa palazzina nuova, con un’ architettura ben definita, l’intervento non doveva stravolgere l’impronta decisa dal progettista

tettoia in vetro in posa
nessun impatto estetico condominiale, sembra non esistere (ingrandisci)

Date queste premesse la scelta del cliente è stata per una pensilina in vetro trasparente a tiranti dall’estetica leggerissima rispetto alle classiche tettoie a mensole o con vetro a sbalzo.

vetraria Gelfi Bergamo 035 61 22 70

Tipo e composizione del vetro

E’ un vetro stratificato composto da 2 vetri di 8 mm con in mezzo un plastico rigido da 1.52 mm. La misura è di 1100 mm x 2300 con un peso di 140 kg ca.

La qualità più sconosciuta delle pensiline in vetro è la protezione dai raggi UV che determinano lo scolorimento di portoni e persiane in legno.

Alberto Gelfi

Preparazione per la posa in opera

Alcuni elementi vengono premontati in laboratorio e la vetrata è pronta per partire.

la pensilina in vetro è pronto sul furgone per la consegna
vetro della tettoia pronto con parte della ferramenta premontata. (ingrandisci)

La posizione delle posa è molto complicata: si tratta infatti di un normale pianerottolo al primo piano e con poco spazio di manovra per la dimensione del cristallo.

pianerottolo molto piccolo per il lavoro di posizionamento della pensilina in vetro
Si lavora sul pianerottolo del primo piano (ingrandisci)

vetraria Gelfi Bergamo 035 61 22 70


Inizio posa


disegno della tettoia in vetro
disegno della pensilina in vetro (ingrandisci)

Tracciato il piano per i fori di fissaggio delle mensole si inizia a fare tre fori necessari con una punta sottile: sono i fori guida per altri due successivi allargamenti fino a raggiungere il diametro necessario per la barra filettata. Raccolta della polvere.

foro guida e raccolta della polvere.
primo foro sottile, come guida per larghezza superiori, e raccolta della polvere (ingrandisci)

Fatto il foro dal diametro richiesto e, riparandolo da eventuali sgocciolamenti sul muro, si procede ad inserire il tassello chimico.

tassello chimico per fissare mensola
realizzato il diametro del foro, immissione del tassello chimico, con protezione per eventuali gocce (ingrandisci)

La barra filettata di 170 mm è completata con la mensola completa di cappuccio di fissaggio per fissare la lastra una volta appoggiata.

mensola in acciaio per sostenere il vetro contro la parete.
Mensola passante da fissare nel muro con la barra filettata (ingrandisci)

vetraria Gelfi Bergamo 035 61 22 70

Viene accuratamente controllato lo sbordo della mensola

controllo della misura
Controllo che la distanza sia a disegno (ingrandisci)

FISSAGGIO ANCHE SU CAPPOTTO

Particolare della mensola

mensole in acciaio passanti il vetro per fissaggio dell'appoggio
posate le mensole passanti inferiori (ingrandisci)

La stessa identica procedura va attuata con i ganci dei tiranti in alto

i tiranti in acciaio superiori sono pronti per accogliere le barre di fissaggio definitivo
tiranti superiori a piombo su quelli di appoggio sotto (ingrandisci)

Tutto é quindi pronto per la posa in opera del vetro.


vetraria Gelfi Bergamo 035 61 22 70


Posa in opera della tettoia in vetro

A questo punto, scaricata la lastra dal furgone occorre portarla in posizione per gli opportuni fissaggi.

il vetro per la pensilina è al piano
trasporto al piano della lastra in laminato (ingrandisci)

Inizia il fissaggio della lastra alle mensole inferiori

montaggio della lastra in vetro alle mensole di appoggio della tettoia
fissaggio della pensilina alle mensole inferiori, poi verrà ribaltata verso l’alto (ingrandisci)

Fissata alle mensole, la pensilina in vetro  viene ribaltata e sistemata al fissagio filettato superiore.

regolazione tiranti della pensilina in vetro
regolazione dei tiranti per il fissaggio completo della lastra in vetro (ingrandisci)

Posa ultimata da sopra

pensilina in vetro con tiranti vista da sopra
pensilina fine posa vista da sopra. (ingrandisci)

PROTEZIONE DAI RAGGI UV

nessun impatto estetico sul condominio
nessun impatto estetico (ingrandisci)

Il vetro delle pensiline può essere illuminata con il LED

vetro al led per tettoia
Campione di illuminazione della pensilina in vetro con il led

Posa in opera in casa vostra

Eseguiamo lavori solo in provincia di Bergamo e limitrofi

Posare i vetri pedonabili dei lucernari al posto delle griglie in ferro
Claudio e Valentino all’opera

Entrare nelle vostre case è un gesto delicato.

Non utilizziamo personale esterno

Vogliamo essere sicuri di chi vi mandiamo in casa.

Alberto Gelfi

Claudio e Valentino sono con noi da 20 anni e a loro affidiamo tutte le nostre realizzazioni.

Siamo sicuri che oltre ad eseguire tecnicamente bene il loro lavoro, sapranno comportarsi con delicatezza e cortesia.

Nel nostro sito un piccolo elenco di loro esecuzioni in opera.

Contatti

Apertura normali orari di ufficio e SABATO MATTINA  Telefono 035 61 22 70


FAQ / domande frequenti

  1. Eseguite tettoie in vetro con tiranti in acciaio a protezione di porte e finestre?
    • Non riusciamo più a contare quante pensiline in vetro con tiranti abbiamo posato. Quello che preme sottolineare è che possono anche essere eseguite lungo il perimetro della casa come se fossero un portico di protezione.
  2. Le pensiline in vetro con tiranti in acciaio sono sicure?
    • Al di là delle garanzie di ogni singolo componente delle vetrate che vengono fatte dalle case produttrici, rimane il fatto di una sicurezza di fatto. In tanti anni non ci è ancora capitato di sostituire una tettoia in vetro. è che se scende una grandine con le dimensioni di un limone o che cade un vaso dai piani sopra la vetrata potrebbe rompersi, ma, e qui sta la sicurezza vera, non succederà mai che dei pezzi cadano sulle persone sottostanti.
  3. è possibile agganciare con sicurezza i tiranti della pensilina in vetro in un muro con cappotto?
    • I sistemi di fissaggio che oggi sono comunemente sul mercato ci permettono di essere molto sicuri del fatto nostro. In una foto di questo articolo se vede molto chiaramente la qualità, la robustezza e la dimensione del sistema di fissaggio. il sistema di fissaggio, come si vede molto bene il questo articolo, ha anche delle qualità estetiche innegabili che arricchiscono l’estetica del della tettoia in vetro.
  4. Potete dare un costo più o meno della tettoia in vetro a tiranti?
    • Non ci è permesso di lavorare “più o meno” in questo tipo di lavori. Avere un vetro sopra la testa pone in essere questioni di responsabilità verso terzi che ci impongono una procedura anche in fase di preventivo. dobbiamo assolutamente vedere le dimensioni, trovare una soluzione compatibile con la sicurezza e le esigenze del cliente, decidere uno spessore e in base alle dimensioni capire con quante persone si deve eseguire il lavoro perché i pesi son rilevanti e non sempre sono a piano terra. Quindi è necessarissimo un sopralluogo o quanto meno una vostra visita in azienda. Questo ci permetterà di fare un prezzo in opera e non “più o meno”: è più corretto per noi e per il cliente.

ARTICOLI CORRELATI

Pubblicato da

vetraria GELFI

dal 1954 nelle case dei bergamaschi