Tettoia in vetro a sbalzo e sospesa

Pensilina in vetro sospesa senza tiranti o mensole di sostegno su cappotto in Bergamo

Tettoia in vetro senza tiranti e mensole

portata 200 kg

Protezione per la porta di ingresso

Normalmente la copertura in vetro è intesa come elemento di protezione dell’ingresso di casa.

A tutti dà fastidio aprire la porta e avere la pioggia che bagna il pavimento.

La pensilina in vetro dell’ingresso ottiene due vantaggi immediati: proteggere la porta dall’acqua e la persona che attende davanti all’ingresso.

pensilina in vetro e alluminio
pensilina in vetro alluminio all’ingresso della Vetraria Gelfi vista dall’alto

Protezione anche per finestre e portefinestre

La pensilina in vetro rappresenta un’ottima protezione per finestre e portefinestre particolarmente esposte.

Ma questo tipo di protezione si estende ben al di là dalla difesa dall’acqua. 

Infatti il plastico all’interno delle due lastre in vetro filtra al 99%  i raggi UV che contribuiscono in maniera determinante a rovinare il colore degli infissi.

la tettoia sporge oltre il tetto e quindi protegge l'ingresso
La tettoia in vetro che sporge oltre il tetto in alto

Coprire una portafinestra con una tettoia in vetro dovrebbe essere abbastanza normale perchè l’acqua di rimbalzo, oltre a sporcare il serramento, contribuisce  a rovinare lo strato di colore del serramento.

Gli schizzi di rimbalzo portano con sè anche la polvere che negli anni rovina la superficie della verniciatura.

profilo e vetro assemblati per pensilina in vetro a sbalzo
pensilina in vetro sospesa con profilo montato in azienda

La stessa cosa succede per le finestre che, se non hanno un pavimento, hanno sempre un davanzale: chiudere le persiane può aiutare la finestre, ma sicuramente non aiuta le persiane.

Ecco quindi che la pensilina in vetro diventa un elemento importante nella casa.

E poi perchè chiudere le finestre quando piove? In una estate bollente l’acqua che scende rappresenta oltre che un refrigerio fisico un autentico beneficio psicologico.

vetraria Gelfi Bergamo 035 61 22 70

Perchè la pensilina proprio in vetro?

Ma perchè la tettoia in vetro? Semplicemente perchè non oscura la finestra che è l’unico punto luce naturale di una stanza, e pur non facendo ombra filtra i raggi UV per il 99% che sono responsabili per la loro parte del degrado della vernice del serramento.

raggi UV

Le problematiche che abbiamo elencato sono ovviamente moltiplicate nel caso di serramenti in legno che sono tanto belli quanto delicati.

Bisogna sempre fare attenzione in una casa quando si decide un prodotto che piace: se nel tempo si rovina smette di piacere, o non è pratico, diventa un dispiacere che abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni.

Va ricordato che se la verniciatura è trasparente, per far risaltare le vene del legno, è piuttosto delicata rispetto ad una vernice a smalto coprente.

finestre in legno senza protezione
un bel progetto ma tutte le finestre sono scoperte

In questa esecuzione che illustriamo con foto, il cliente doveva risolvere il problema di un porta finestra molto esposta alle intemperie.

La casa è praticamente nuova, ma le persiane, tenute chiuse in caso di pioggia o sole forte si sono rovinate in fretta e sono già state sostituite.

Una persiana chiusa è una difesa passiva e non è sensato proteggere le finestre con le persiane per avere il risultato di una persiana rovinata magari come quella della foto sotto (non è il caso del nostro cliente che le aveva già sostituite).

senza pensilina in vetro il degrado del serramento in legno è assicurato
Con una pensilina in vetro il degrado di questa finestra non avrebbe raggiunto questo lilvello

Il cliente si è accorto quindi molto presto che il problema, nella sua sostanza, anche con le persiane sostituite, rimaneva tale e quale e dopo aver visto il nostro blog ci ha chiamato a risolvere con una pensilina in vetro.

Il suo problema era: la pioggia battente. Ma la tettoia in vetro con la sua protezione dai raggi UV protegge il legno anche dal sole estivo.

Costruire una classica tettoia con tegole oltre ad essere una spesa notevole era un progetto che avrebbe dovuto essere approvato dagli altri condomini, avrebbe dovuto far fare un progetto, e avrebbe dovuto intervenire sulla muratura che ha il cappotto.

Ha un senso se si parte fin da subito. Ma se i proprietari della casa della foto sotto l’avessero fatta subito in vetro quanta luce avrebbero guadagnato?!

pensilina in legno con tegole e travi in legno
tettoia in legno con tegole

Partire con un progetto simile non si ha neppure la certezza dell’approvazione da parte del comune e dei condomini.

Non si ha la certezza della progettualità e sopratutto non si ha la certezza di dove si va a finire per l’esecuzione dello stesso e di quante persone possano essere coinvolte.

La pensilina in vetro laminato, invece, può essere montata subito senza permessi, senza progetto e può essere montata in un giorno risolvendo subito tutti i problemi elencati.

vetraria Gelfi Bergamo 035 61 22 70

Impatto estetico

Da ultimo, ma non meno importante, l’impatto estetico.

Fare una tettoia con tegole implica un intervento invasivo sul progetto della casa e non sempre riesce coordinato come si vorrebbe.

La pesantezza dell’insieme e le varie difficoltà tecniche e burocratiche che si incontrano scoraggiano sempre questa soluzione che implica oltre tutto ridipingere la facciata.

La tettoia in vetro, invece, una volta in opera, sembra quasi che non ci sia e che sia sempre stata lì.

pensilina in vetro sospesa montata a riparo della porta balcone
Posata, registrata a dovere, si fa fatica a vederla

Anche il cliente, affacciandosi alla portafinestra, non vede nessun cambiamento per la visibilità del panorama intorno a lui. Nel caso del nostro cliente continua a vedere come prima i monti intorno a lui.

Vantaggi della pensilina in vetro sospesa.

  • impatto estetico pari a zero
  • protezione dall’acqua
  • filtra il 99% dei raggi UV
  • nessuna zona d’ombra
  • applicabile anche con il cappotto
  • impegno della casa uno o al massimo due giorni a secondo della complessità del progetto.
  • pulizia: una volta ripulito il balcone dalla polvere dei fori non c’è più alcun sporco da sistemare
  • con il trattamento antigoccia la pensilina rimane pulita.

Composizione del vetro

In questo caso la tettoia in vetro è stata divisa in due parti uguali. Si potrebbe in teoria pensare ad una soluzione unica, ma la difficoltà della posizione, eravamo su  un balcone, e il peso notevole ci hanno fatto optare per i due pezzi composti da due vetri temperati di 10 mm   e 1,52mm di plastico rigido.

particolare dell'asola nel vetro della pensilina per alloggiare il perno di sicurezza
Composizione con il particolare dell’asola nel vetro per alloggiare il perno di sicurezza laterale

vetraria Gelfi Bergamo 035 61 22 70

Modello di pensilina

La soluzione prescelta in comunione di intenti con il cliente, pensilina sospesa a sbalzo senza tiranti o mensole, è resa possibile da profili studiati ad hoc, che consentono una portata della tettoia in vetro di circa 200 kg compreso il suo peso.

Può sostenere una abbondantissima nevicata.

profilo in alluminio con inserito vetro 10+10 con foglio da 1,52
profilo di sostegno per tettoia sospesa

Esecuzione

La messa in opera della pensilina in vetro sospesa inizia con la definizione del piano di partenza e il posizionamento della barra in alluminio anodizzato completa di punti di ancoraggio e registri di regolazione.

La regolazione è un fattore importante dato che andiamo in appoggio a un muro che difficilmente risulta essere perfettamente planimetrico.

profilo a muro di sostegno per la tettoia a sbalzo in vetro
barra di sostegno a muro per pensilina in vetro a sbalzo
profilo di alluminio che sostiene la pensilina in vetro sospesa
messa in piano della barra di sostegno della pensilina a sbalzo

Fissata la barra con i tasselli chimici e inserite le barre filettate bisogna attendere il tempo necessario richiesto dal tassello chimico per indurirsi e fare presa.

Una volta fatto presa si possono applicare i bulloni di fisssaggio.

barra di fissaggio a muro della pensilina in vetro
barra di sostegno a muro in attesa della presa dei tasselli chimici

Il vetro e il profilo in alluminio porta vetro della tettoia arrivano sul cantiere già assemblati e a questo punto non si fa altro che portare il vetro della pensilina con il suo profilo alla base della tettoia e appenderlo alla barra di sostegno.

Pulizia e trattamento antigoccia e posizionamento

La tettoia in vetro così appesa è in ottima posizione per essere pulita e trattata con il prodotto antigoccia che fa sì che le goccie di acqua scorrano e non si attacchino al vetro.

con la pensilina appesa, pulizia e trattamento antigoccia
momento della pulizia e del trattamento antigoccia della pensilina in vetro

Fatto questo non rimane che alzare in posizione la pensilina in vetro e fare le opportune registrazioni che non mancano per allineare in modo perfetto i due vetri.

posizionata la prima pensilina in vetro
posizionamento della prima parte della pensilina in vetro

E’ sicuramente un lavoro impegnativo sotto il profilo della fatica fisica, della concentrazione per non sbagliare la lunga serie di fori, per l’attenzione a non farsi male e per la responsabilità verso terzi implicata in questa realizzazione.

Solo alla fine, quando tutto è a posto si sorride e si fanno battute tra colleghi.

sistemazione di un paio di millimitri
Nell’allineamento ci sono da sistemare un paio di millimetri

vetraria Gelfi Bergamo 035 61 22 70

Risultato finale

Ha risposto in pieno alla problematica di impatto estetico e ai problemi di protezione della portafinestra.

Dimensione 1200 mm x 3000 suddivisa in sue pezzi da 1500.

pensilina in vetro posata e finita
risultato finale della pensilina in vetro in opera

Sorpresa finale

Entrare nelle case delle persone non smette di sorprenderci. A volte i clienti ci fanno partecipi di qualcosa che amano. Ecco la sorpresa che ci è stata fatta durante questo lavoro.

DSCN0987
modellino dello stadio di san Siro in notturna
DSCN0981
completo ma ancora da rifinire
DSCN0982
treni fermi in stazione

Posa in opera in casa vostra

Eseguiamo lavori solo in provincia di Bergamo e limitrofi

Posare i vetri pedonabili dei lucernari al posto delle griglie in ferro
Claudio e Valentino all’opera

Entrare nelle vostre case è un gesto delicato.

Non utilizziamo personale esterno.

Vogliamo essere sicuri di chi vi mandiamo in casa.

Alberto Gelfi

Claudio e Valentino sono con noi da 20 anni e a loro affidiamo tutte le nostre realizzazioni.

Siamo sicuri che oltre ad eseguire tecnicamente bene il loro lavoro, sapranno comportarsi con delicatezza e cortesia.

Nel nostro sito un piccolo elenco di loro esecuzioni in opera.

Aperture e contatti

Apertura normali orari di ufficio e SABATO MATTINA  Telefono 035 61 22 70

articoli correlati